6. Ernesto Treccani
Minime




15

Le nostre ossa leggere
l’animo pesante





6. Ernesto Treccani
Minime

pp. 54, € 7,75

Notizie sull’autore:
Pittore, poeta, artista, Ernesto Treccani ha pubblicato Minime nel 1996.


 

7. Dante Maffìa
Lo specchio della mente


Mi è toccato anni fa di portare la telecamera a Girifalco, in provincia di Catanzaro, per un reportage televisivo. Allora il manicomio, in virtù della legge Basaglia, si stava svuotando; e di pazzi io ne ho visti pochi. Si aggiravano per i padiglioni e lungo i viali masse di vecchi, malati cronici, o persone mentalmente subnormali (...) Forse tra costoro muoveva i passi quel Rocco che mi viene incontro dal ritratto che ne fa Maffìa, uno dei trentaquattro che animano liricamente il libro in un gioco pirandelliano, dove a ciascuno è dato di esprimere la “sua” verità, che è il suo modo di vivere la propria follia.

(dalla Prefazione di Nelo Risi)



Amelia

Soffio
sulla sofferenza del giorno
tengo fuori il buio
a calci a pugni
con grida di maiale
che ha ricevuto il colpo dello scannamento
e non s’arrende strepita
il buio no, il buio
che tesse rapido
sbatte violento nei pozzi
trita la solitudine
ne fa bottino solido
ferita fetida luna invisibile
di noia.
Il buio ha mani flaccide perciò
andrò via uscirò dalla calotta
che stringe lapida
quel ch’è rimasto d’ossa.





7. Dante Maffìa
Lo specchio della mente

prefaz. di Nelo Risi
pp. 78, € 7,75

Notizie sull’autore:
Ancora inedito, Dante Maffìa fu segnalato al mondo letterario alla fine degli anni Sessanta da Adriano Grande, Aldo Palazzeschi e Leonardo Sciascia. Esordì nel 1974, prefato dallo stesso Palazzeschi, con Il leone non mangia l’erba, su cui Pier Paolo Pasolini si espresse sottolineandone “il sapore della conoscenza”. Ha pubblicato undici volumi di poesia, quattro di narrativa e altrettanti di saggistica. Intensa la sua attività di critico su riviste non solo italiane. È anche curatore di opere classiche
(Tasso, Campanella, Goldoni, De Sanctis, Carcano). Diversi suoi libri sono stati tradotti all’estero. Lo specchio della mente è del 1999.


 

8. Corrado Calabrò
Lo stesso rischio - Le meme risque



Ostenda

Mare,
acqua quasi piovana,
mare senz’alba.

Acqua senz’alba,
identità smarrita.

Mare del Nord
battuto dalla pioggia,
l’orizzonte a ridosso
fin dal mattino.

Sembra più sterminata la spiaggia,
bianchissima,
che va fino all’Olanda.

Perde le ore il giorno,
d’incertezza.
S’abbuia, dietro il balcone,
la camera d’albergo.

Piano, educatamente,
distacchi prima il fianco e poi la mano
dal mio costato.




(traduzione dall’italiano a fronte)





8. Corrado Calabrò
Lo stesso rischio
traduz. dall’italiano di Monique Baccelli,
introd. di Maria Luisa Spaziani
pp. 164, € 13,00

Notizie sull’autore:
Corrado Calabrò è nato a Reggio Calabria e vie a Roma. Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, ha pubblicato, tra l’altro, i seguenti volumi di poesia: Prima attesa (1960, Guanda), Agavi in fiore (1976, SEN), Vuoto d’aria (1979, 1980, Guanda, Premio Rhegium Julii), Presente anteriore (1981, Scheiwiller 1981), Mittente sconosciuta (1984, Franco Maria Ricci), Deriva (1989, 1990, Il Gabbiano), Il sale nell’acqua (1991, Carlo Signorelli), Vento d’altura (1991, BM Italiana), La memoria dell’acqua (1991 Carte Segrete), Rosso d’Alicudi (1992, Mondadori, tre edizioni, finalista Premio Viareggio); è presente anche nella collana Voci della poesia contemporanea 4. Lo stesso rischio è del 2000, ed è stato ristampato nel 2003.


 

9. Autori Vari
Nuove poesie d’amore



Che fare davanti alla rivoluzione dell’amore?
“Dovrò nascondermi o fuggire”, è la soluzione di Jorge Luis Borges.
Oppure accettare la sfida, riconoscere che esiste
un oro piú prezioso di tutti gli altri:
“i tuoi capelli / che le mie mani anelano” (J.L. Borges).
Ammettere che c’è qualcosa di misterioso che fa amare [...]
È lo stesso mistero che a distanza di anni non fa dimenticare i dettagli,
come il “vestito stampato che indossavi / l’estate
che ci siamo conosciuti” (Andrew Motion)...

(dalla Presentazione di Angela Urbano)




Da lontano

Qualche volta, piano piano, quando la notte
si raccoglie sulle nostre fronti e si riempie di silenzio,
e non c’è piú posto per le parole,
e a poco a poco si raddensa una dolcezza intorno
come una perla intorno al singolo grano di sabbia,
una lettera alla volta pronunciamo un nome amato
per comporre la sua figura; allora la notte diventa cielo
nella nostra bocca, e il nome amato un pane caldo, spezzato.


(Pierluigi Cappello)


Novità – a inizio Febbraio in libreria



9. Autori Vari
Nuove poesie d’amore

a cura di Angela Urbano
pp. 112, € 9,50
ISBN 978-88-8306-203-2



VI SPOSATE? SIETE STANCHI DELLE SOLITE BOMBONIERE “KITSCH”? NUOVE POESIE D’AMORE È IL VOSTRO LIBRO- BOMBONIERA: PICCOLO, ELEGANTE, SOBRIO, E RICCO DI VERSI SPLENDIDI E IMMORTALI!

con la possibilità di personalizzare le Vostre copie: per informazioni telefonate in redazione: 023538277
o inviate una mail a info@poesia.it


 

10. Tomas Tranströmer
Il grande mistero



Il nuovo libro del Premio Nobel 2011 per la Letteratura




LA ROCCIA DELL’AQUILA

Dietro il vetro dell’urna
i rettili
stranamente fermi.

Una donna stende il bucato
nel silenzio.
La morte è senza vento.

Nelle profondità della terra
scivola la mia anima
silenziosa come una cometa.

Traduzione di Maria Cristina Lombardi





Novità – DAL 26 NOVEMBRE 2011 IN LIBRERIA


Kallifatidis_Sette_ore_in_Paradiso


10. Tomas Tranströmer
Il grande mistero
traduzione a cura di
Maria Cristina Lombardi
pp. 80, € 9,50
ISBN 978-88-8306-227-8

testo svedese a fronte



Novità

per informazioni e richieste

inviate una mail a info@poesia.it




Premio Nobel 2011
per la Letteratura

CROCETTI EDITORE
Via E. Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277
Ufficio stampa addettostampa71@tiscali.it

EditRegion4

 

CREDITS CHI SIAMO INFO LINKS